Sesso tra scambisti: la nuova frontiera dell’erotismo

Chi sono gli swingers

In amore e in guerra non ci sono regole, così recitava un vecchio detto e potremmo aggiungere che anche per ciò che attiene alla sfera sessuale le regole e i tabù non valgono più di tanto. Nel panorama delle perversioni e dei comportamenti che a prima vista si direbbero deviati, ma sono in realtà del tutto legittimi e “normali” esiste la pratica dello scambismo, che consiste nel rompere deliberatamente il vincolo monogamo di coppia e intrattenere rapporti sessuali con terzi. Il tutto, ovviamente, di comune accordo.

La coppia definita scambista trae immenso piacere sessuale ed eccitazione dal prestare il proprio o la propria partner ad altri soggetti consenzienti, consentendo loro di guardare ed assistere all’atto sessuale (è il caso del voyeurismo) oppure di essere guardati nel menrte lo si compie (il caso dell’esibizionismo).

Nella vita di tutti i giorni gli scambisti sono coppie assolutamente normali, sicuramente molto affiatate, che hanno deciso di tenere un comportamento libero da schemi e tabù, il quale consente loro di vivere la sessualità in modo dinamico e soddisfacente. Queste coppie, nel privato della loro intimità amano condividersi sessualmente con altri individui detti swingers, cioè persone etero, gay o non-binary che conducono uno stile di vita affine, improntato ad un’infinita libertà sessuale.

Recenti studi in materia hanno dimostrato che sempre più persone in Italia e non solo si danno allo scambismo, un po’ per trasgressione, un po’ per curiosità: più del 5% degli individui adulti intrattiene rapporti scambisti con persone affini a questa pratica, incontrando partner occasionali nei locali e club appositi, sparsi un pò in tutta Italia.

Tuttavia è il web la piazza prediletta dagli swingers: è online che gli scambisti o aspiranti tali trovano persone con cui scambiarsi. I portali online dedicati agli scambisti crescono come funghi, e vedono tra i propri iscritti sempre più persone di ogni età e di ogni estrazione sociale.

Sembra proprio che, da un punto di vista sociologico, il classico rapporto di coppia si stia evolvendo in qualcosa di meno restrittivo e più aperto: la monogamia, con la sua portata di romanticismo appare desueta e fuori moda.
I dati parlano chiaro in merito: l’idea che l’essere umano sia portato per natura ad essere poligamo e non in grado di mantenere una fedeltà sessuale per un solo individuo, prende sempre più piede e si traduce in esperimenti sociologici di incontri liberi da pregiudizi da regole e dalle incomprensioni tipiche di una coppia “chiusa”.

Regole per lo scambio di coppie: chi sono gli swingers e dove trovarli

Posto che gli scambisti sono persone assolutamente normali è interessante addentrarsi nella loro visione delle cose per cercare di comprendere il loro agire, così tanto stigmatizzato da puritani e paladini della morale. Chiariamo innanzitutto, che per definirsi ed essere scambisti non si deve essere necessariamente in coppia: esistono figure di individui inclini allo scambio sessuale pur essendo single, e comunque disposti a vivere avventure hot tra le lenzuola di perfetti sconosciuti. Un pò come la famigerata trombamicizia, in cui persone consapevoli, adulte e vaccinate decidono di sperimentare la gioia del sesso free con altre guidate dalle stesse intenzioni.

La consuetudine vuole, ad ogni modo, che sia la coppia a praticare incontri di scambio con altre coppie: questo concetto richiama in qualche modo il caso del poliamore, termine di recente coniazione che definisce l’inclinazione ritenuta intrinsecamente umana ad amare senza limiti, fisicamente e mentalmente più persone nello stesso momento. Con la differenza che nello scambismo gli swingers non investono sentimenti ed emozioni che non siano strettamente legate alla sfera fisica: in poche parole gli scambisti non sono alla ricerca di relazioni impegnative e di corrispondenze amorose, ma soltanto di piacevoli ore di svago passate a letto.

La maggior parte delle coppie che si lanciano nelle avventure scambiste lo fanno come gioco e per semplice diletto: in molti casi si tratta di un efficace diversivo per rompere la routine quotidiana del sesso a due. Molti asseriscono che iniziare a fare sesso con perfetti sconosciuti insieme al proprio partner può rafforzare il legame di coppia e l’intesa erotica. Per alcuni ricorrere allo scambismo rappresenta l’utlima spiaggia prima di interrompere una storia: facendo l’amore con altre coppie disposte allo scambio ci sarebbe la possibilità di recuperare il feeling perduto.

In ogni caso, a detta di chi pratica lo scambismo con regolarità, sarebbero innumerevoli i vantaggi di concedersi a corpi sempre nuovi, con l’eccitazione perfetta che si raggiunge nel momento in cui si scopre, letteralmente, un nuovo partner sessuale.
Secondo recenti stime, l’età degli scambisti in media si aggira intorno ai 40 anni, sebbene sono moltissime le coppie più giovani che decidono di sperimentare il sesso alternativo. Sono costoro che ricorrono ai siti di annunci per swingers, e si tratta, in ogni caso, di uomini ben dotati, raffinati e di bell’aspetto, accompagnate da donne molto sensuali, sicuramente affascinanti, avvenenti e colte.

La particolarità di questi individui sta nel fatto che si tratta spesso di persone appartenenti a fasce sociali agiate, molto ben integrate nel tessuto sociale: ci sono coppie di swingers sposate da tempo e si tratta sempre di relazioni stabili e consolidate. Piccola curiosità: nei club per scambisti e negli ambienti frequentati da loro non sono ben viste coppie “finte” ovvero furbetti che si fanno accompagnare da amiche (o amiche di letto) per rimorchiare qualche swingers.

Nel magico mondo degli scambisti ci sono, come già visto, le coppie e anche i single, ovvero individui non accompagnati da partner stabili che si offrono agli altri swingers single o in coppia per notti folli di sesso estremo. Le donne e le ragazze scambiste si fanno chiamare “unicorni“- il riferimento all’animale mitologico non è di chiara interpretazione, tuttavia si tratta di persone molto richieste sopratutto dalle coppie e difficili da agganciare, perché numericamente esigue.

Per ciò che riguarda gli uomini, i quali non hanno una definizione colorita come le donne unicorno, è molto più facile trovarli, anche se con un pò di pazienza e attraverso i canali giusti si può ottenere tutto. Attenzione a rispettare alcune regole basilari durante gli incontri con coppie o single swingers: sobrietà nel vestire, igiene personale, precauzioni per salvaguardare la propria salute e ovviamente buon senso e gentilezza.

Scambisti online: coma agganciare una coppia di swingers

Non tutti gli scambisti, come già accennato, ricorrono ai tradizionali clubs privè diffusi un po’ ovunque: coloro che si affidano al web sono sempre più numerosi, sopratutto tra i giovani. L’uso di Internet e dei portali appositamente pensati per chi desidera provare l’ebbrezza del sesso libero “a scambio” con altre coppie trasgressive, va sempre più di moda poiché permette alcuni vantaggi che i classici club non hanno.

Il web, come facilmente immaginabile, pullula di luoghi virtuali in cui conoscere altri swingers: si può fare un giro sui social e sui vari gruppi privati dedicati al sesso tra swingers, oppure interagire attraverso chat e community in cui gli utenti si stuzzicano con foto e contenuti hot.

Se si desidera aggirare il sesso in web cam e puntare a incontri veri e propri sono consigliati i siti che permettono di pubblicare annunci rivolti ad altri scambisti. È importante stabilire da subito le regole del gioco: molte coppie vietano il bacio tra swingers, ritenuto troppo romantico e riservato al partner reale, altre invece non ammettono il sesso bisex.

Ogni coppia è tenuta a esplicitare per tempo le proprie fantasie e i propri limiti, per esperienze di sesso coinvolgenti e sicuramente hot!

Il miglior sito di scambisti italiani

Clicca qui per entrare